Visita il nostro sito



Involtini di verza con funghi secchi

Pubblicato da marketing pagnan il

Credenza gastronomica vuole che la verza debba esser raccolta solo dopo la prima grande gelata: solo così acquista il suo gusto pieno, ma delicato, e diventa croccante al punto giusto. E sono proprio le foglie di verza, nella sua interezza, ad esser l'ingrediente fondamentale per queste due ricette invernali a base di funghi secchi: gli involtini di verza con funghi secchi e salsiccia e gli involtini di verza con funghi secchi e formaggio latteria. Richieste un po' di pazienza e di attenzione: ma il risultato è a tutto vantaggio del gusto.

Come preparare la verza. Con un po' di attenzione, staccare 4 foglie di verza senza romperle e lavarle con cura; è consigliato usare foglie di dimensioni medio grandi per facilitarne la chiusura. Cuocere a vapore per una decina di minuti le foglie di verza; una volta ammorbiditi, disporli su un panno e coprirli per non farli asciugare troppo.

Involtini di verza con funghi secchi e salsiccia

Ingredienti:
- 8 foglie di verza

- 40 gr di funghi secchi
- 180 gr di riso
- 2 salsicce
- cipolla
- passata di pomodoro
- sale e pepe

Preparazione:
Spellate le salsicce, spezzettatele e rosolatele in una padellina per un paio di minuti per far scolare il grasso.

In una casseruola, fate imbiondire mezza cipolla tritata con un filo d'olio o di una noce di burro. Rosolate per cinque-sei minuti i funghi porcini precedentemente ammollati in abbondante acqua salata per almeno un paio di ore. Aggiungete, quindi, il riso e fatelo tostare; aggiungete la salsiccia, amalgamate bene il tutto; unite un paio di mestoli di brodo vegetale e cucinate a mo' di risotto per una decina di minuti, tenendo il riso al dente.

Per gli involtini, disponete al centro di una foglia di verza un paio di cucchiai di riso con i funghi e salsiccia e richiudete con attenzione facendo una sorta di pacchettino; chiudere gli involtini con dello spago o anche con degli stuzzicadenti.

Disporre gli involtini in una pirofila oleata e versarvi sopra un paio di cucchiai di passata di pomodoro.
Informare a 180 gradi per una quarto d'ora.
Involtini di verza con funghi secchi e formaggio latteria

Ingredienti:
- 8 foglie di verza
- 40 gr di funghi secchi
- 180 gr di riso
- 200 gr di formaggio latteria
- prezzemolo ed erba cipollina
- carota, sedano, cipolla
- passata di pomodoro
- sale e pepe

Preparazione:
 
In una casseruola, fate imbiondire il trito di cipolla, sedano e carota con un filo d'olio o di una noce di burro. Rosolate per cinque-sei minuti i funghi porcini precedentemente ammollati in abbondante acqua salata per almeno un paio di ore. Aggiungete la salsa di pomodoro e amalgamate bene il tutto. Aggiungete, quindi, il riso e fatelo tostare; unite un paio di mestoli di brodo vegetale e cucinate a mo' di risotto per una decina di minuti, tenendo il riso al dente. Terminate con una manciata di prezzemolo ed erba cipollina tritati.

Per gli involtini, disponete al centro di una foglia di verza un paio di cucchiai di riso con i funghi e un po' di dadini di formaggio Latteria e richiudete con attenzione facendo una sorta di pacchettino; chiudere gli involtini con dello spago o anche con degli stuzzicadenti.

Disporre gli involtini in una pirofila oleata e versarvi sopra un paio di cucchiai di passata di pomodoro.
Informare a 180 gradi per una quarto d'ora.

I nostri prodotti che ti consigliamo: