Visita il nostro sito



Come cucinare i funghi porcini secchi

Pubblicato da marketing pagnan il

Iniziamo dall'abc della cucina dandoti qualche consiglio sulla corretta modalità di utilizzo dei nostri prodotto secchi.

Quando decidi di fare una ricetta a base di funghi secchi, non scordarti mai di aver a che fare con un prodotto essiccato che non si presta all'utilizzo immediato ma va prima reidrato. I nostri funghi secchi devono essere, infatti, lasciati riposare per circa un paio di ore in abbondante acqua tiepida - un litro di acqua ogni 20 grammi di prodotto.

Al termine dell'ammollo, ti consigliamo di scolare i funghi e risciacquarli in abbondante acqua per eliminare eventuali residui di terriccio e strizzati delicatamente. Una volta reidratati, i funghi sono da consumarsi previa cottura ed entro 24 ore.

Ora funghi possono essere impiegati nei migliore dei modi nelle tue ricette preferite funghi così reidrati sono perfetti ingredienti per un risotto o un sugo, ma anche come ripieno per torte salate o arrosti. 

I nostri prodotti che ti consigliamo: