Visita il nostro sito



5 consigli per un perfetto cesto di Natale fai da te

Pubblicato da marketing pagnan il

Idea regalo sempre gradita, un cesto di Natale pieno di specialità gastronomiche fa sempre la sua bella figura. In commercio trovi molte tipologie di cesti natalizi ma, per rendere personale il tuo cadeaux, puoi scegliere di confezionarlo di persona scegliendo prodotti particolari e ricercati, personalizzando al massimo la confezione. Che tu voglia spender tanto o poco, se non vuoi correre il rischio di sbagliare, eccoti 5 consigli per un perfetto cesto di Natale gastronomico tutto fatto da te.

Pensa a chi devi regalarlo. La prima fondamentale regola da osservare per il tuo cesto gastronomico di Natale fai da te è quella di pensare al destinatario: se il destinatario ha poca dimestichezza con la cucina, il consiglio è di scegliere prodotti già pronti al consumo - come una crema spalmabile al tartufo o un buon succo di frutta; se il tuo destinatario, al contrario, piace cucinare, scegli prodotti particolari da utilizzare in tante ricette - come dei funghi porcini secchi o un olio aromatizzato al tartufo.                                                           

Metti gli ingredienti utili per un menu o una ricetta completa. Ricordati di scegliere prodotti gastronomici che vanno dal dolce al salato o, se vuoi esser impeccabile e non badi a spese, dall'antipasto al dessert.

Attenzione la vino. Non il solito spumante, il tuo cesto natalizio gastronomico merita un vino adatto ai prodotti che hai scelto. Se non sei un sommelier provetto, per scegliere la bottiglia più adatta pensa alle ricette che possono esser fatte con i prodotti da te scelti e attieniti alla regola aurea dell'enologia: rosso per la carne, bianco per il pesce. Vedrai che non sbagli.

Aggiungi un oggetto o utensile da cucina. Non solo gastronomia, se vuoi che il tuo cesto natalizio gastronomico sia perfetto e particolare, completalo con un piccolo oggetto o utensile da cucina, come una coppia di mestoli da cucina, un colino da tè dalla forma particolare, un canovaccio decorato o delle presine da cucina. Insomma, un qualcosa che rimanga anche dopo aver consumato i prodotti del cesto.

Scegli un contenitore riutilizzabile. La parola d'ordine è riciclo e vale anche per il contenitore che scegli dove inserire tutti i prodotti da te scelti. Pensa, quindi, ad un contenitore che possa essere riutilizzato e non gettato nella spazzatura. Qualche suggerimento? Un'insalatiera di legno, ceramica o acciaio non troppo profonda; un bel piatto da portata dai colori sgargianti o decorato in maniera particolare; un vassoio in legno dai bordi alti.


I nostri consigli per il tuo cesto di Natale gastronomico fatto da te: